Reset Password

Your search results

La Sella del Diavolo

Published on 29. Dicembre 2017 di circhett

Escursione e panorama su tutto il litorale.

La sella del Diavolo è il promontorio che sorge nella zona Meridionale di Cagliari separa la spiaggia del Poetto da quella di Calamosca

Per gli appassionati di trekking e non solo vi consigliamo di percorrere il sentiero che costeggia tutto il promontorio. La salita è possibile unicamente dal versante di Calamosca, essendo zona militare il versante nord, che guarda verso Marina Piccola ed il Poetto. Il sentiero è facilmente visibile e segnalato con macchie di vernice sulle rocce. La vegetazione bassa fa sì che sia possibile seguire uno dei tanti percorsi tracciati dagli escursionisti senza paura di perdersi. Nell’ultimo tratto, dopo una mezzora di salita, si costeggia una rete della zona militare e la salita termina su uno strapiombo direttamente sopra il rimessaggio barche del porticciolo di Marina Piccola, da dove si può cogliere un panorama che spazia da Viale Poetto sino a Capo Carbonara e al mare aperto.

In prossimità del punto più elevato del promontorio (m 135 slm), si ipotizza la presenza di un tempio punico. E’ tuttora visibile una cisterna punica, di forma allungata, dalle notevoli dimensioni: 27 m di lunghezza per 4,5 m di profondità. Non lontana è un’altra cisterna romana, dalla classica forma a sezione tronco-conica.

La torre, ormai semi diroccata, situata nel punto più elevato e panoramico del promontorio, è da considerarsi, invece, come facente parte del sistema di difesa ed avvistamento creato dagli spagnoli nel XVI secolo; tuttavia sembrerebbe che già durante il periodo pisano fosse presente una torre, detta “della Lanterna”, con funzioni di segnalazione. In seguito la medesima torre venne denominata anche torre del pouhet, cioè del pozzetto, poiché situato nei pressi della cisterna romana. L’intera zona sarebbe poi stata denominata “pouhet”, da cui il nome di “Poetto”.

HELP US TOO KEEP OUR ENVIRONMENT CLEAN

Molte delle nostre spiagge hanno conservato intatto il loro ambiente naturale; l’assenza di servizi quali i raccoglitori di rifiuti, suggerisce di portare sempre con voi un sacchetto per contribuire alla raccolta differenziata, prevenire l’accumulo di immondezza ed evitare le sanzioni.

Proteggiamo l’ambiente, rispettando la Biodiversità della fauna e della flora, fondamentale per l’equilibrio del ciclo della vita.

Preveniamo gli incendi facendo attenzione ai mozziconi di sigarette e ai falò. Ai fumatori consigliamo di portare sempre con sé un portacicche😉

NUMERI UTILI

Guardia Costiera 1530
Corpo forestale 1515
Vigili del fuoco 115
Polizia 113
Carabinieri 112
Ambulanza 118

 

Category: Spiagge